domenica, 20 Ottobre, 2019

La nuova Legge sui Giochi in Denaro (LGD) é entrata in vigore il 1 gennaio 2019

La legge sui giochi in denaro determina quali sono i compiti che ogni casa da gioco deve adempiere per quel che riguarda lo svolgimento corretto dei giochi, la prevenzione del gioco d’azzardo patologico, il riciclaggio di denaro e permette ai Casinò di offrire la possibilità di giocare on-line.

Per quel che ci riguarda, sono di fondamentale importanza i seguenti articoli:

Chi non può giocare (art. 52 LGD):

Sottostanno al divieto di gioco nelle case da gioco:

  • I membri della CFCG (Commissione Federale sulle Case da Gioco) e gli impiegati del suo segretariato
  • Gli impiegati delle case da gioco che partecipano all’esercizio dei giochi
  • I membri del consiglio d’amministrazione e della direzione di imprese che producono o commercializzano installazioni di gioco
  • I membri del consiglio d’amministrazione delle case da gioco
  • I minorenni
  • Le persone escluse dal gioco

Chi viene escluso dal gioco d’azzardo  (Art.80 – Concezione sociale):

Le case da gioco e gli organizzatori di giochi di grande estensione in linea escludono dal gioco le persone di cui sanno o devono presumere, in base alle proprie constatazioni o a informazioni di terzi, che:

  • Sono oberate di debiti o non sono in grado di far fronte ai loro obblighi finanziari; oppure
  • Puntano poste sproporzionate rispetto al loro reddito e alla loro sostanza.

Le case da gioco e gli organizzatori di giochi di grande estensione in linea escludono altresì dal gioco le persone di cui sanno o devono presumere, in base alla comunicazione di un servizio specializzato o di un’autorità incaricata dei servizi sociali, che sono dipendenti dal gioco.

Nell’ambito delle autorizzazioni dei giochi, l’Autorità intercantonale può estendere l’esclusione ad altri giochi di grande estensione. Può garantire l’esclusione da detti giochi fissando un valore soglia e bloccando il pagamento delle vincite superiori a tale soglia.

Per maggiori informazioni: