mercoledì, 21 Agosto, 2019

Ecco le principali caratteristiche del gioco d’azzardo on-line

Il termine “gioco d’azzardo on-line” (oppure On-line Gambling, Internet Gambling, ecc.) fa riferimento ai diversi giochi d’azzardo che si possono trovare sul WEB.

Dal 1 gennaio 2019 anche in Svizzera, come già da tempo in gran parte del mondo e a seguito dell’entrata in vigore della nuova legge sui giochi in denaro, é possibile proporre gioco d’azzardo on-line. I siti che offrono questo tipo di possibilità sono pressoché infiniti. Grazie ad una connessione, un tablet, un PC oppure un telefonino, é possibile giocare d’azzardo in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Il gioco d’azzardo, se paragonato all’offerta di gioco terrestre, presenta numerosi vantaggi per il consumatore:

  • Accessibilità e disponibilità: si può giocare da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. I siti internet infatti non chiudono mai e propongono giochi 24h/24.
  • Anonimato: per giocare non é necessario uscire di casa, si possono utilizzare dei “Nicknames” che permettono di rimanere anonimi. Diventa quindi facile, per il giocatore, tenere nascoste le proprie abitudini di gioco.
  • Semplicità e velocità: per accedere ai giochi “on-line” é sufficiente avere una connessione e in pochi passaggi – o come si usa dire nell’era digitale – “in pochi click”, é possibile creare un conto e quindi giocare. Inoltre, grazie alle carte di credito prepagate é molto semplice avere a disposizione denaro da utilizzare per questo tipo di attività.
  • Minor controllo: accedere ai siti “on-line” é facile e giocando, non vi é nessun controllo sociale (altri giocatori, personale di sala, ecc.).
  • Il gioco é interattivo: il giocatore può tessere contatti con altri players, può giocare in contemporanea su più piattaforme e ciò gli consente di immergersi pienamente nell’attività di gioco.
  • I giochi sono costruiti per essere attraenti: spesso, infatti, essi fanno riferimento a personaggi di serie TV oppure a video giochi famosi.
  • L’offerta di giochi “on-line” é pressoché illimitata.
  • La possibilità di giocare in modalità “free to play”: molti siti propongono la possibilità di provare a giocare senza soldi, come si trattasse di un allenamento. Spesso, durante queste partite di prova, le probabilità di vincita sono maggiori rispetto a quando si gioca con soldi veri. Questa situazione può influenzare il comportamento futuro del giocatore e spingerlo a tentare la fortuna con i soldi veri.
  • Può rappresentare una valvola di sfogo per quelle persone che, per svariati motivi, stanno attraversando un periodo stressante della loro vita (perdita di lavoro, lutti, separazioni e/o altri eventi rilevanti per la vita della persona).

Questi aspetti – spesso attraenti – hanno un risvolto negativo: possono indurre il giocatore/consumatore a scommettere maggiormente, a prendersi maggiori rischi e questo può portare ad una perdita di controllo sul proprio comportamento di gioco.

Una persona può perdere il controllo sul proprio comportamento di gioco per diversi motivi:

  • Noia.
  • Stress di diversa natura (difficoltà finanziarie, professionali, personali, sociali, lutti, perdite, ecc.).
  • Solitudine.
  • Povertà nei legami sociali.

È comunque possibile riconoscere nel giocatore in difficoltà dei segnali:

  • I discorsi e l’attenzione sono principalmente rivolti al gioco d’azzardo e al denaro.
  • Si trova spesso senza denaro contante.
  • Ricerca continuamente denaro.
  • Richiede prestiti e fa riferimento a spese impreviste.
  • Mette da parte interessi e hobby.
  • Presenta un umore depresso e/o collerico. 

Altre informazioni importanti da sapere quando si parla di gioco d’azzardo “on-line”:

  • La massiccia azione pubblicitaria favorisce nel giocatore/consumatore la banalizzazione dei rischi poiché i messaggi mettono in risalto le caratteristiche positive di tale attività.
  • I giochi più gettonati sono il Poker, le Slot machines, il Black Jack, il Bingo e le Scommesse sporitve. 
  • Chi gioca “on-line” tende a scommettere cifre maggiori rispetto a chi gioco “live”.
  • Tra coloro che prediligono la modalità “on-line” c’é un rischio maggiore di diventare giocatori problematici/patologici.
  • Chi presenta delle difficoltà con il gioco “on-line” tende a giocare anche “off-line”.
  • Chi presenta difficoltà a giocare “on-line” é colui che gioca a più giochi in contemporanea e/o possiede un numero maggiore di “account”. 

Alcuni link utili: