lunedì, 26 Ottobre, 2020
Articoli e informazioni

“Gambling: aspetti patologici del gioco d’azzardo”

318views

Articolo di approndimento

Si inizia con la definizione di “gioco” e dell’utilità che questa attività svolge nella vita di ogni persona per poi arrivare al gioco inteso come “malattia”. Si fa riferimento al DSM, alla teoria psicoanalitica e quindi a Freud, al concetto di “Sensation-Seeking”, alle teorie cognitiviste e quindi al concetto di “cognizioni erronee”, al concetto di “locus of control” e a quello di “brama di successo”. Inoltre, vengono messe in luce le similitudini con il disturbo ossessivo-compulsivo, si parla anche di co-morbidità (l’uso/abuso di sostanze) e del ruolo dei neurotrasmettitori (circuito della ricompensa). Articolo completo e interessante.