sabato, 24 Ottobre, 2020
Rassegna stampa GAT-P

Conferenza “Vincere facile” con Michele Marangi e Pier Paolo Pedrini

468views

Commento di Anna-Maria Sani sulla conferenza “Vincere facile” tenutasi il 27 ottobre 2016 presso la Biblioteca Cantonale di Bellinzona.

Lo scorso 27 ottobre 2016 il GAT-P, assieme alla Biblioteca Cantonale di Bellinzona, ha organizzato una serata pubblica per svelare come fa il marketing del gioco d’azzardo a farsi propaganda.
I partecipanti alla serata sono stati 32. Erano presenti diverse istituzioni come Azzardo e Nuove Dipendenze, Ingrado, rappresentanti dei Casinò, e varie figure professionali: docenti, assistenti sociali, psicologi ed educatori ma anche pensionati interessati al tema.

L’obiettivo della serata era quello di far crescere la consapevolezza sui rischi dell’azzardo e sugli stereotipi che caratterizzano la comunicazione commerciale del gioco d’azzardo. I relatori erano Pier Paolo Pedrini e Michele Marangi, docenti universitari esperti di comunicazione mediativa e di tecniche di persuasione. Il pubblico ha potuto vedere degli esempi di spot di Swisslos e dei Casinò ticinesi e rendersi conto del labile confine tra persuasione e manipolazione della pubblicità e della esposizione continua dei messaggi pubblicitari; come il gioco “Subito” posto nei locali pubblici del territorio ticinese, quindi sempre disponibile e accessibile e con il messaggio promozionale “Semplice e veloce nel tuo locale dietro l’angolo”. Le associazioni ai messaggi pubblicitari sono varie, dal senso di appartenenza e identitario, alla potenza, alla soluzione dei propri problemi, alla realizzazione dei sogni e alla vittoria. In realtà il banco vince sempre e le probabilità di vincere grandi somme sono poche. Come detto da Paolo Canova basti pensare che se si va in auto a comperare un gratta e vinci, e si impiegano 10 minuti all’andata e 10 minuti al ritorno, la nostra probabilità di morire in un incidente è più alta di quella di vincere. (A.M. Sani)